CAMILLA è un buffer di segnale a guadagno variabile, inserito all’ingresso di una catena di pedali true bypass e non, risolve il problema della degradazione del segnale dovuto a cavi e jack.
evita la perdita di brillantezza e di armoniche tipica delle lunghe catene di effetti e dei pedali di scarsa qualità che degradano la qualità del segnale.
consente un corretto accoppiamento tra l’impedenza del pickup (alta), i cavi e la pedaliera; evita che una parte di segnale vada persa lungo il percorso del segnale.

costruito interamente a mano con componenti di ottima qualità, selezionati da noi per la miglior resa sonora possibile.
impedenza d’ingresso molto alta (1 Mohm).
doppia uscita la prima (OUTPUT 1) a guadagno variabile (da 0dB a +9dB) con un trim pot interno (GAIN ADJ), la seconda (OUTPUT 2) con guadagno unitario fisso.

fornisce un segnale più pulito e potente al vostro ampli, recupera volume, dinamica, brillantezza e armoniche, ottenendo un suono più ricco su tutto lo spettro di frequenze.
la seconda uscita uscita può essere utilizzata per collegare un accordatore (senza inserirlo in catena) o per avere un secondo segnale splittato e bufferizzato da mandare ad un altro amplificatore.

CAMILLA è costruito senza componenti meccaniche sulla parte superiore, può quindi essere comodamente usato come supporto/rialzo per un altro pedale!


SPECIFICHE TECNICHE
impedenza d’ingresso: 1M ohm
impedenza d’uscita: 100K ohm
guadagno OUTPUT 1: 0dB – 9dB
guadagno OUTPUT 2: 0dB
connettori: INPUT jack, OUTPUT 1 jack, OUTPUT 2 jack
alimentazione: 9 volt DC (tip negative)
assorbimento di corrente: 8 mA (DC 9 volt)
dimensioni: 110x60x32mm
peso: 250gr.

PREZZO: 110euro (IVA inclusa) – spedizione con corriere 7euro

27 feedback - camilla

5 01 2019
effettidiclara (10:42:33) :

@Marco Il modello precedente non ha la seconda uscita

4 01 2019
Marco (22:02:24) :

Il modello del 2015 di questo pedale presenta caratteristiche diverse dal modello attuale?

12 06 2017
effettidiclara (10:13:52) :

@Luca

Il buffer svolge il suo ruolo al meglio posto subito dopo la chitarra, messo in altre posizioni non lavora al 100% ma non crea problemi.
Nel tuo caso il Super Comp (che non è True Bypass) sembra rispondere male al segnale bufferizzato.
Il problema potrebbe essere un segnale con livello troppo alto in ingresso al Comp.

28 05 2016
Luca (12:50:41) :

Ciao effettidiclara.
Avrei bisogno di una delucidazione: so che il buffer funziona correttamente se posto subito dopo la chitarra, nel mio caso, ho il dubbio inerente al posizionamento del compressore (MXR SUPER COMP – true bypass) in relazione al buffer.
Se il comp è posto subito dopo la chitarra, questofunziona divinamente, se il comp è posto invece dopo il buffer il suo effetto appare ovattato e meno preciso.
Io ho quindi posizionato chitarra comp buffer, e credo che quest ultimo però non stia lavorando come dovrebbe avendo una perdita di freq alte. Come posso risolvere questo “conflitto”?
GRAZIE

21 10 2014
effettidiclara (13:42:54) :

@PaolinoL
Se l’acustica è preamplificata ha già un suo buffer, per cui non ti servirebbe a molto.

21 10 2014
PaolinoL (13:15:31) :

E se lo usassi per l’acustica (già preamplificata)?

7 03 2012
Livio (11:52:32) :

Ciao io credo di aver bisogno proprio di un buffer come questo. La mia pedaliera è costituita da 8 pedalini + ped. volume + accordatore, di cui solo due pedali true baypass ed effettivamente mi accorgo che il segnale ne risente abbastanza. Mettici poi i cavi non di qualità eccelsa…mi confermate che potrei realmente riguadagnare un pò di segnale con questa scatoletta ad inizio catena? Posso alimentarla normalmente sfruttando il trasformatore degli altri pedali? Grazie per la risposta, ve ne sarei grato.
Saluti

23 10 2011
Ivox (11:15:04) :

Ciao grazie mille per la risposta!
Mi era stato consigliato di metterlo dopo il wah per far rendere al meglio il cry baby mod!
sinceramente questa disposizione non mi dispiaceva dato che ho esaurito lo spazio a disposizione nella pedalboard e metterlo a monte di tutto mi costerebbe piazzare il buffer fuori da essa…
mentre se potessi metterlo dopo, potrei “nasconderlo” sotto la pedaliera midi che tengo sollevata rispetto a gli altri pedali che gli stanno davanti…
se però non darebbe i giusti benefici credo di essere costretto a metterlo prima! 😀

23 10 2011
effettidiclara (10:56:34) :

Ciao

Il buffer è bene posizionarlo sempre ad inizio catena per farlo lavorare correttamente…in questo modo si riescono ad accoppiare in maniera corretta le impedenze di pick-up, cavo e pedaliera…

Questo discorso vale anche nel caso in cui è prendente un wah bufferizzato…

Per altri chiarimenti in merito siamo a disposizione.

Saluti
Massimo

22 10 2011
Ivox (14:47:40) :

Ciao ho un cry baby modificato true bypass ma al quale ho mantenuto il suo buffer interno, la catena effetti è composta da altri quattro pedali true bypass! Avrei pensato di piazzare il buffer subito dopo il wha per far lavorare meglio il buffer interno del pedale… è corretto questo posizionamento? ho pensato che un buffer esterno messo prima possa cozzare con quello del cry baby… è sbagliato il mio ragionamento o un buffer tipo il camilla va messo sempre e comunque prima di tutto il resto?
Grazie

1 01 2011
effettidiclara (14:16:32) :

ciao
un booster ad inizio catena può svolgere la stessa funziona del buffer.
se è un pedale ad alta impedenza accoppia correttamente pickup, cavo e pedaliera…

differenza con un buffer può essere il tono.
generalmente un buffer si cerca di farlo il più trasparente possibile in modo da lasciare inalterato il segnale…
mentre spesso un booster ha dei tagli di frequenza diversi…

1 01 2011
Fabioz (09:38:58) :

Ciao, ero interessato ad un buffer come il vostro, ora sto usando un booster inizio catena, mi sapete dire che differenze di risultatti ci sono se inserissi il buffer!!!
ciao!

29 12 2010
effettidiclara (19:24:46) :

ciao andrea, il pedale va messo come primo della catena in modo accoppiare correttamente pickup, cavo e pedali.

mandaci una mail a:
effettidiclara@gmail.com

per tutte le info sull’acquisto….

29 12 2010
Andrea (15:33:59) :

ciao!! innanzitutto complimenti x il bellissimo sito.

due domande… questo effetto va messo alla fine della catena quindi finale ampli, o all’inizio catena il primo collegato alla chitarra?

come fare per acquistare questo prezzo e quanto costa?

ciao

2 10 2010
effettidiclara (12:00:41) :

no il pedale non c’entra nulla con un noise suppressor.
è un buffer.
un pedale da mettere ad inizio catena, che adatta l’impedenza della chitarra e quella dei pedali, limitando la componente di segnale persa nel cavo e fornendo quindi livello di segnale più alto agli effetti.
e permette di “pompare” un pò il segnale in caso di perdite in catene molto lunghe.

il risultato è un segnale non degradato, più brillante e definito.

se ti servono altre info scrivi pure a:
effettidiclara@gmail.com

2 10 2010
kanto (10:55:42) :

camilla è tipo il noise suppressor della boss però meglio?
ho capito bene di cosa parliamo?
costi del pedale?

19 05 2010
effettidiclara (13:15:08) :

camilla è un buffer sia per chitarra che per basso.

1 05 2010
filippo (19:21:59) :

interessante… ma quanto costa? funziona anche con il basso?

20 02 2010
effettidiclara (23:07:14) :

per il tuo problema non serve un buffer.
bisogna solo rendere true bypass il pedale.
la perdita delle alte-frequenze in bypass dipende dal fatto che il wah non è true bypass.
modificandolo in bypass il suono non viene per nulla alterato.

20 02 2010
dano (16:11:49) :

io ho un vecchio wah anni 70 che suona divinamente ma quando non è attivo tende a mangiarsi un po’ di alte frequenze.. un buffer potrebbe aiutarmi a risolvere questo problema?

5 02 2010
Mirko (14:19:03) :

Ottimo buffer, sono davvero soddisfatto dell’acquisto.

7 11 2009
francesco (17:13:31) :

tutta un’altra storia la mia pedaliera adesso.
si è aperto tutto. le medio-alte definite e brillanti.

grande clara!!!

appena metto da parte i soldi prendo pure agata.

12 07 2009
effettidiclara (21:21:54) :

un buffer è un “oggetto” che si mette ad inizio catena effetti.
serve ad adattare l’impedenza della chitarra e quella dei pedali, limitando la componente di segnale persa nel cavo e fornendo quindi livello di segnale più alto agli effetti. in aggiunta può rafforzarlo ulteriormente facendo guadagnare qualche dB.
in questo modo si limita la perdita di segnale nella pedaliera e si limita la quantità di rumore introdotto.
il tutto in maniera assolutamente trasparente, senza modificare il segnale in alcun modo.

nel tuo caso il problema è il calo di volume a pedale acceso, quindi non è un buffer ad inizio catena quello che ti serve.

per risolvere questo tipo di problemi abbiamo pensato a dei mini buffer (sempre a guadagno variabile) da inserire all’interno del pedale incriminato, in uscita, per regolarne il volume a pedale acceso. questo nel caso (come del pog) che non si posso modificare semplicemente il cicuito del pedale.

11 07 2009
Cecchi (10:18:43) :

Ciao raggazzi di Clara…a parte il fatto che non ho ben presente come funzioni un buffer…io dovrei risolvere il problema della perdita di volume causata dall’accensione del micro POG ehx….camilla potrebbe essermi di aiuto???…oppure avete qualche altra soluzione da propormi???

7 07 2009
effettidiclara (20:49:14) :

dai devi provarlo fede!!!

7 07 2009
Federico (13:49:59) :

…ma sei sempre meglio te! di questo ne parleremo 😉

4 07 2009
giorgioK (16:14:31) :

molto interessante. ero proprio alla ricerca di un buon buffer.
buon lavoro.

Leave a comment

You can use these tags : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>