Quale è il giusto ordine per i pedali? Come li collego? Le modulazioni dove le metto? Il booster va prima o dopo i distorsori? E il compressore? Il wah va per primo?

Questa è quella che consideriamo la giusta sequenza di collegamento dei pedali:

pedalboard making

E per tutti i dettagli avete a disposizione la nostra guida “PEDALBOARD MAKING”, con tutte le info sul collegamento, la sequenza, l’assorbimento, il true bypass e il buffer.

SCARICA LA GUIDA

E’ possibile identificare la data di produzione analizzando i codici riportati sul potenziometro.

dating big muff

La prima parte del codice (quella in basso) indica il codice del pezzo, la seconda (quella in alto) è quella utile alla datazione.

Le prime 3 cifre indicano il codice del produttore. In questo caso 137 è il codice della CTS Manufacturer.
La successive 2 cifre indicano l’anno di produzione. In questo caso 72 indica l’anno 1972.
Le ultime 2 cifre indicano la settimana di produzione. In questo caso 31 è la trentunesima settimana del 1972.

La prima serie (BM-1 – triangle) 1969-1973 non montava dall’inizio potenziometri CTS. Per altri produttori potreste trovare un trattino tra il codice produttore e le 4 cifre della data.

La datazione purtroppo non può essere precisa rispetto l’anno di produzione del pedale, in quanto la data riportata sul pot è relativa alla produzione dello stesso, e solitamente i potenziometri venivano montati sui muff più tardi.
Per cui la data ricavata indica che il pedale è stato prodotto “più o meno” in quell’anno.